ASD Tivoli Marathon - C.F. 97362130581 Tel: 3667337177 ono email: tivolimarathon@gmail.com

La Befana vien di notte - di Valentina Pezzuto

La Befana vien di notte…ma, il 6 gennaio in collaborazione con il Comitato di quartiere Imperatore Adriano, con grande successo, si è svolta la 3° edizione della manifestazione “Parco sogno di Malala” a Villa Adriana dove, un sole splendente rendeva la temperatura seppur rigida ideale per dare il via alle competizioni.
Alle ore 10 partiva la tradizionale Corsa con i sacchi a cura della Tivoli Marathon dove, prima si sono confrontate le bambine e i bambini suddivisi per età poi, è stata la volta degli uomini dove, il campione uscente della specialità Luciano Irilli, voleva riconfermare il titolo della scorsa edizione ma, il forte spirito competitivo degli avversari gli ha impedito di ripetersi anche quest’anno perché, entrando in contatto spalla a spalla con un altro avversario ha avuto la peggio cadendo poco prima dell’arrivo e coinvolgendo a sua volta nella caduta un altro concorrente. Infine la gara delle donne non meno agguerrite che si sono date battaglia fino all’ultimo sacco. A seguire l’arrivo della Befana con distribuzione di dolci e giochi per tutti i bambini a cura del Centro Culturale Vincenzo Pacifici. Per concludere la divertente manifestazione la Tombolata Befanesca con i numeri fortunati estratti dalla Befana organizzata dal C.I.A.K Centro Iniziative Attività Kulturali che ha offerto meravigliosi premi.
La mattinata è trascorsa velocemente e serenamente ideale per festeggiare tutti insieme l’arrivo della Befana, un momento importante di condivisione tra amici ma, soprattutto, tra genitori e figli che hanno sempre pochi momenti per stare insieme dato gli impegni lavorativi giornalieri.
E’ stato bellissimo vedere i genitori fare il tifo ed incoraggiare i propri figli nella Corsa dei sacchi e poi al contrario fare lo stesso dai figli ai propri genitori.
Un plauso speciale quindi a tutti i collaboratori ed ai volontari della Misericordia di Villa Adriana che oltre al loro sostegno e tutela della sicurezza, si sono cimentati nelle prove partecipando attivamente alle gare.
Buon lavoro a tutti in attesa della prossima edizione.